OrthosiphonOrthosiphon – Orthosiphon stamineus Bentham – Lamiaceae (Labiatae)

L’attività farmacologica più importante ed interessante, confermata da ricerche scientifiche sull’Uomo e su modelli animali, è quella di favorire l’escrezione renale di cloruro di sodio e quindi di acqua. Agisce direttamente sui tubuli renali, senza interferire nel riassorbimento tubulare di Potassio.

Diminuisce inoltre la ritenzione idrica da parte dei colloidi tissutali ed ematici. Rappresenta un buon rimedio fitoterapico ad attività diuretica (non volumetrica) utilizzabile in tutte le forme di ritenzione idrica per le quali si ritenga opportuno intervenire con una sostanza ad attività diuretica, ma anche nelle forme di ipertensione arteriosa e nell’insufficienza cardiaca.

E’ inoltre una pianta ricca in Sali di potassio.