timo serpilloTimo serpillo Thymus serpillum L. – Lamiaceae (Labiatae)

I principi attivi presentano proprietà balsamiche, bechiche, espettoranti, antisettiche (ottime), antibiotiche, stomachiche, digestive e aperitive.
Si utilizza per la sua attività antimicrobica, contro germi di varia natura (batteri e funghi), e talvolta anche contro germi divenuti ormai resistenti ai comuni antibiotici.
I flavonoidi in esso contenuti contribuiscono all’attività antispastica e consentono il miglioramento delle funzioni digestive e l’effetto sedativo della tosse. E’ meglio tollerato dalle mucose rispetto al Timo volgare.