[divider]

RICINO – Ricinus communis L. – Euphorbiaceae

Dai semi di questa pianta erbacea originaria dell’Africa tropicale si estrae un olio ricco di trigliceridi, in particolare acido ricinoleico, un acido grasso insaturo. L’olio di ricino (castor oil in inglese) ha una buona affinità per la cheratina, principale costituente di peli, capelli ed unghie, per questo viene ampiamente utilizzato in cosmesi naturale come agente nutriente. Distribuito sulla pelle, infatti, forma un film che riduce fortemente l’evaporazione dell’acqua cutanea e quindi la disidratazione. E’ molto adatto alla cura dei capelli in virtù delle sue proprietà rinforzanti, ristrutturanti, ed ammorbidenti.