zenzeroZenzero – Zingiber officinalis Rosc. – Zingiberaceae

Pianta erbacea perenne originaria dell’Estremo Oriente, dotata di un rizoma carnoso e ramificato in cui si concentrano i principi attivi.

Tradizionalmente utilizzato in caso di dispepsie, coliche, casi di iperacidità gastrica e come gastroprotettore, ha mostrato anche risultati positivi nella terapia delle osteoartriti, con un meccanismo d’azione simile a quello della curcumina. Alcuni studi hanno suggerito proprietà antidiarroiche: lo zingerone in esso contenuto è il probabile componente attivo contro l’Escherichia coli (1), conferendo allo zenzero il potenziale utilizzo nel contrastare la diarrea indotta da enterotossine. Gli effetti antinausea ed antivomito sono stati dimostrati su modelli animali, ma anche sull’Uomo ed in gravidanza, dove è risultato efficace al pari della vitamina B6 nella prevenzione della nausea