cranberryCranberry (Mirtillo Americano) – Vaccinium macrocarpon Aiton – Ericaceae

I frutti del mirtillo rosso americano sono utilizzati tradizionalmente per le loro proprietà disinfettanti ed antinfiammatorie nelle infezioni alle basse vie urinarie (cistiti). Questo avverrebbe grazie alle proantocianidine che agiscono aderendo ai tessuti e formando uno strato protettivo che contrasta l’adesione dei batteri patogeni. Una meta-analisi su 10 studi condotti su 1049 soggetti, ha dimostrato che un apporto regolare di succo di Cranberry permette una riduzione significativa, contro placebo, dell’incidenza delle infezioni delle vie urinarie.

Un recente studio su pazienti con complicazioni a seguito di radioterapia per cancro alla prostata ha mostrato che estratti di Cranberry riducono le infezioni alle basse vie urinarie con un netto miglioramento di molti dei sintomi che le accompagnano (disuria, nocturia, frequenza ed urgenza della minzione), suggerendo un effetto protettivo sulla mucosa vescicale. Buoni risultati si sono ottenuti anche in uno studio su bambini con vescica neurogenica causata da mielomeningocele.