Acido ialuronico

Per gli utilizzi cosmetici, l’acido ialuronico viene utilizzato quasi sempre come sodio ialuronato, che ne rappresenta il suo sale sodico, in modo da fargli raggiungere un pH ottimale. Una molecola di acido ialuronico può contenere 100 molecole di acqua grazie alla sua capacità di disporsi secondo una configurazione non ramificata, “a gomitolo”: in virtù di questa sua caratteristica viene impiegato per mantenere la pelle liscia ed idratata, rallentando in modo fisiologico il processo di evaporazione dell’acqua. L’acido ialuronico svolge anche un’azione riparatrice e cicatrizzante.